Questo articolo ha una media di giudizio:


  Articolo redatto da:
  Avv. Omar Castagnacci



il Concessionario per la Riscossione non è tenuto a produrre in giudizio le copie delle cartelle laddove dimostri di averle notificate al contribuente

08/06/2018 - Cass. Civ. Ordinanza n.11681/18 - Produzione cartella - esclusione - inversione onere della prova - presunzione ex art.1335 c.c. - produzione relate - sussistenza


La Suprema Corte, con l'Ordinanza n.11681/18, ha confermato la propria giurisprudenza laddove ha ritenuto che il Concessionario, laddove il contribuente contesti l'omessa notifica della cartella, assolva il proprio onere probatorio con la sola produzione delle relate di notifica senza necessità di produzione della cartella integrale. Infatti, la Corte ritiene che una volta pervenuto l'atto nella sfera di conoscibilità del destinatario, sia nere di quest'ultimo superare la presunzione di cui all'art.1335 c.c. e, quindi, di aver ignorato senza sua colpa il contenuto dell'atto.




Per visualizzare questo documento, devi fare l'accesso: LOGIN >


Quanto ti è piaciuto questo articolo?   



Visualizza altri commenti:





DIVENTA REDATTORE
Contribuisci alla crescita del portale
Chiedi di diventare Redattore. Il portale cresce grazie anche a Te. Invia una email a: comitatoscientifico@maurovaglio.it.
I requisiti minimi per valutare la tua richiesta sono: appartenenza ad un albo professionale o certificabile riconoscimento come opinion leader in un settore professionale.