Questo articolo ha una media di giudizio:


  Articolo redatto da:
  Avv. Maria Saracino



Non è possibile l’applicazione analogica delle condotte disciplinate dai regolamenti comunitari self executing.

10/06/2018 - L’opportuno chiarimento proviene dal Tribunale Civile di Velletri, Sez. I (sentenza n.779 del 21.03.18)


Accolto il ricorso di un imprenditore della grande distribuzione organizzata, avverso l’ordinanza-ingiunzione del Comune in materia di violazione di un regolamento comunitario. La sentenza in commento fa chiarezza in merito ad un comportamento ricorrente da parte degli enti locali: “interpretare” la norma comunitaria di un regolamento self executing (ossia direttamente applicabile nello stato-membro) sino a ricomprendervi anche la condotta oggetto dell’accertamento ed agendo, nella pratica, come un legislatore.



Per visualizzare questo documento, devi fare l'accesso: LOGIN >


Quanto ti è piaciuto questo articolo?   



Visualizza altri commenti:





DIVENTA REDATTORE
Contribuisci alla crescita del portale
Chiedi di diventare Redattore. Il portale cresce grazie anche a Te. Invia una email a: comitatoscientifico@maurovaglio.it.
I requisiti minimi per valutare la tua richiesta sono: appartenenza ad un albo professionale o certificabile riconoscimento come opinion leader in un settore professionale.