Questo articolo ha una media di giudizio:
 ( 5 )

  Articolo redatto da:
  Avv. Mauro Vaglio



L'accertamento deve contenere gli elementi necessari per permettere un'adeguata difesa da parte del contribuente

22/07/2018 - Cass. 2 luglio 2018 n. 17226


L'avviso di rettifica e di liquidazione della maggiore imposta, riguardante atti che hanno ad oggetto beni immobili, adottato a seguito di comparazione con beni simili, deve ritenersi adeguatamente motivato, in mancanza di allegazione degli atti utilizzati per la comparazione, solo ove contenga la riproduzione del contenuto essenziale dell'atto utilizzato per la comparazione, e cioè delle parti utili a far comprendere il parametro utilizzato per la rettifica, essendo anche in questo modo adempiuto l'obbligo di allegare all'avviso l'atto utilizzato per la comparazione.



In mancanza, l’accertamento è carente di quegli elementi indispensabili per permettere una adeguata difesa del contribuente e, pertanto, deve essere annullato.




Per visualizzare questo documento, devi fare l'accesso: LOGIN >


Quanto ti è piaciuto questo articolo?   



Visualizza altri commenti:





DIVENTA REDATTORE
Contribuisci alla crescita del portale
Chiedi di diventare Redattore. Il portale cresce grazie anche a Te. Invia una email a: comitatoscientifico@maurovaglio.it.
I requisiti minimi per valutare la tua richiesta sono: appartenenza ad un albo professionale o certificabile riconoscimento come opinion leader in un settore professionale.