Questo articolo ha una media di giudizio:
 ( 5 )

  Articolo redatto da:
  Avv. Mauro Vaglio



Per il perfezionamento della notificazione ex art. 140 c.p.c. debbono essere compiuti tutti gli adempimenti prescritti dalla norma

23/08/2018 - Cass. 12753/18


Nei casi di irreperibilità c.d. relativa del destinatario, quali disciplinati dall’art. 140 c.p.c., la notificazione degli atti non si perfeziona se non sono stati compiuti tutti gli adempimenti stabiliti da tale norma.



Sono pertanto necessari sia l’inoltro al destinatario della raccomandata informativa del deposito dell’atto presso la casa comunale, sia la sua effettiva ricezione.



La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 12753 del 23.5.2018, ha accolto il ricorso del contribuente tenuto conto che "la concessionaria, con il controricorso, ha affermato di aver disposto l’affissione dell’avviso alla casa comunale e di aver inviato la raccomandata ma non già che questa è pervenuta nella sfera di conoscenza del destinatario".




Per visualizzare questo documento, devi fare l'accesso: LOGIN >


Quanto ti è piaciuto questo articolo?   



Visualizza altri commenti:





DIVENTA REDATTORE
Contribuisci alla crescita del portale
Chiedi di diventare Redattore. Il portale cresce grazie anche a Te. Invia una email a: comitatoscientifico@maurovaglio.it.
I requisiti minimi per valutare la tua richiesta sono: appartenenza ad un albo professionale o certificabile riconoscimento come opinion leader in un settore professionale.