Comitato dei Delegati di Cassa Forense:
preferenza dei temi da inserire nel programma
.


Cari Colleghi,
in prossimità delle elezioni per il rinnovo del Comitato dei Delegati di Cassa Forense, ritengo che sia indispensabile conoscere l'opinione degli iscritti su alcuni dei temi da inserire nel nostro programma per l'attività della Cassa Forense per il prossimo quadriennio.
Avrete quindi la possibilità, una volta iscritti al Portale MauroVaglio.it, di esprimere 3 preferenze sui 10 punti che riporto qui sotto, oltre a dare anche altri suggerimenti utilizzando la scelta finale a testo libero. Ecco i punti:

1) eliminazione dei contributi minimi anticipati (circa 2.800 euro annui) ed eliminazione definitiva del contributo integrativo minimo (710 euro), attualmente sospeso per iniziativa dei Delegati romani
 [preferenze: 78%]

2) contributi ripartiti in 5 rate: luglio, settembre, ottobre, novembre, dicembre
 [preferenze: 33%]

3) passaggio definitivo al sistema contributivo: pensione parametrata sugli importi effettivamente versati
 [preferenze: 18%]

4) innalzamento a 150.000 euro del tetto massimo pensionistico
 [preferenze: 5%]

5) riduzione dal 3 al 2% del contributo soggettivo per la parte di reddito superiore al tetto massimo
 [preferenze: 5%]

6) ripristino al 10% dei contributi soggettivi sull'ammontate del reddito (ora al 14,5 %) o, quantomeno, al 12%
 [preferenze: 61%]

7) possibilità di esonero dai contributi per comprovate difficoltà economiche con possibilità di recupero dei contributi sul fatturato effettivamente avuto con rateizzazione in 10 anni indipendentemente dall'importo
 [preferenze: 19%]

8) abolizione del contributo integrativo del 4% per prestazioni tra colleghi
 [preferenze: 21%]

9) assistenza pianificata per agevolare i giovani avvocati infra 35 anni, per studi al femminile con fidejussione per il deposito cauzionale e contributo fino a 5.000 euro per l'avviamento di studio
 [preferenze: 4%]

10) estensione dell'assicurazione medica completa per tutti gli iscritti
 [preferenze: 48%]



Partecipa al sondaggio
per esprimere le tue preferenze, effettua il LOGIN:

Non tutti i punti del programma potrebbero essere condivisi dalla maggioranza dei Colleghi e altri - eventualmente cumulati tra loro - potrebbero non permettere la sostenibilità per i 50 anni previsti dalla legge.
Proprio per questo, attraverso il Sondaggio, vogliamo conoscere l'Opinione dei Colleghi, in modo da scartare i punti che non interessano e portare avanti da subito quelli di maggiore gradimento, oltre a prendere nella dovuta considerazione i suggerimenti su altre tematiche allo stato non ricomprese.

Sempre al Servizio dei Colleghi.
Cari saluti.
Mauro Vaglio


172