Risultati Sondaggio
sul Programma per la Cassa Forense


Gentile Collega,
dopo avere sottoposto agli iscritti all’Ordine degli Avvocati di Roma i punti del Programma per le Elezioni di settembre alla Cassa Forense, sia quelli suggeriti dalla Lista Mauro Vaglio che quelli proposti dai Colleghi, ritengo che ci debba essere la possibilità di scegliere i temi che considera più importanti tra tutti quelli presentati nelle Due Fasi del Sondaggio.

Il Termine per Partecipare a questa TERZA FASE del Sondaggio è Venerdì 10 Agosto, in modo da sottoporre per tempo agli altri 9 Componenti della Lista Mauro Vaglio il Programma così come emerso dalle Scelte Democratiche dell’Avvocatura Romana, per poi renderlo definitivamente pubblico.

1) eliminazione dei contributi minimi anticipati (circa 2.800 euro annui) ed eliminazione definitiva del contributo integrativo minimo (710 euro), attualmente sospeso per iniziativa dei Delegati romani
 [preferenze: 71%]

2) ripristino al 10% dei contributi soggettivi sull'ammontate del reddito (ora al 14,5 %) o, quantomeno, al 12%
 [preferenze: 57%]

3) estensione dell'assicurazione medica completa per tutti gli iscritti
 [preferenze: 50%]

4) Riscatto agevolato anni di laurea con rateizzazione in dieci anni
 [preferenze: 36%]

5) contributi ripartiti in 5 rate: luglio, settembre, ottobre, novembre, dicembre
 [preferenze: 34%]

6) Abolizione definitiva del solo contributo integrativo minimo (circa 710 euro da pagarsi integralmente ed anticipatamente in 4 rate)
 [preferenze: 34%]

7) Riduzione a giorni trenta del periodo temporale di inattività assoluta per ottenere l’assistenza indennitaria
 [preferenze: 32%]

8) abolizione del contributo integrativo del 4% per prestazioni tra colleghi
 [preferenze: 23%]

9) Reintegrazione del patrimonio immobiliare di Cassa Forense dal Fondo Cicerone e locazione agli Avvocati a canone calmierato
 [preferenze: 21%]

10) possibilità di esonero dai contributi per comprovate difficoltà economiche con possibilità di recupero dei contributi sul fatturato effettivamente avuto con rateizzazione in 10 anni indipendentemente dall'importo
 [preferenze: 21%]

11) Estensione assicurazione medica completa agli avvocati pensionati della Cassa Forense
 [preferenze: 18%]

12) passaggio definitivo al sistema contributivo: pensione parametrata sugli importi effettivamente versati
 [preferenze: 14%]

13) Pagamento della prima rata del Mod.5 entro i 10 giorni successivi dalla data ultima per l'invio del modello Unico
 [preferenze: 14%]

14) Riduzione al 50%, per tutto il periodo della gestazione, dei contributi minimi per tutte le colleghe in stato di gravidanza
 [preferenze: 11%]

15) Maggior tutela per le neo mamme fino al compimento del terzo anno di età del bimbo/a
 [preferenze: 8%]

16) Pagamento con carta di credito diluita max 10 rate
 [preferenze: 7%]

17) Introduzione dell’indennità di paternità
 [preferenze: 8%]

18) innalzamento a 150.000 euro del tetto massimo pensionistico
 [preferenze: 5%]

19) riduzione dal 3 al 2% del contributo soggettivo per la parte di reddito superiore al tetto massimo
 [preferenze: 5%]

20) assistenza pianificata per agevolare i giovani avvocati infra 35 anni, per studi al femminile con fidejussione per il deposito cauzionale e contributo fino a 5.000 euro per l'avviamento di studio
 [preferenze: 4%]

21) Abolizione del contributo integrativo del 4% per le cessioni di beni strumentali
 [preferenze: 4%]

22) Parte del 3% pagato per i redditi superiori al tetto massimo pensionistico da destinare a favore di chi l’ha versato
 [preferenze: 3%]

23) Destinare maggiori risorse alle Borse di Studio in favore dei Figli universitari degli Avvocati Separati e Divorziati
 [preferenze: 3%]

24) Istituzione di un organismo di conciliazione tra Ordini e Cassa Forense per il contenzioso con gli iscritti
 [preferenze: 5%]

25) Aumento dell’importo per i bandi della Cassa Forense per l’attività professionale dei Colleghi da euro 1.000 a euro 2.000
 [preferenze: 2%]


Sempre al Servizio dei Colleghi.
Un caro saluto.
Mauro Vaglio


260